Elenchi telefonici? No grazie!

Con un annuncio pubblicato sul sito del Comune di Lavello il Sindaco Annale si fa promotore di una campagna in favore dell’ambiente invitando “tutti i cittadini a riporre i volumi degli elenchi telefonici usati negli appositi contenitori per la raccolta differenziata della carta”. Annuncio ammirevole, se non fosse per i contenitori della differenziata a Lavello sempre pieni, che offre lo spunto per una riflessione interessante. Per molti utilizzatori di Internet, come il sottoscritto, è molto più facile cercare un indirizzo o un numero di telefono tramite, ad esempio, i siti di Pagine Bianche o di Pagine Gialle. Dunque, per molti di noi gli elenchi telefonici sono solo uno spreco di carta ingiustificato e insensato, e restano abbandonati in fondo agli armadi o negli androni dei condomini senza neanche essere scartati dal cellophane. O al massimo vengono aperti una sola volta per pura curiosità, magari per accertarsi se il proprio nome vi compare oppure no. Piuttosto che inneggiare alla difesa dell’ambiente raccomandando il riciclaggio della carta dovremmo cominciare a non utilizzarla affatto per scopi inutili. Si risparmierebbero un sacco di soldi e, soprattutto, un salco di alberi abbattuti. Firmate anche voi la petizione “Elenchi telefonici? No grazie!“.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...